“Al Mediceo come al Metropolitan”: da venerdì 10 maggio a Seravezza

0

Terza edizione al via per “Al Mediceo come al Metropolitan”, progetto d’arte visiva e musicale che vede protagonisti gli studenti della scuola media “Enrico Pea” di Querceta. L’evento copre quest’anno l’arco di un intero mese, da venerdì 10 maggio a domenica 2 giugno sviluppandosi a palazzo Mediceo e nel centro di Seravezza sul binomio musica e arte, particolarmente congeniale per un Istituto scolastico che offre ai propri studenti l’opportunità di seguire anche un percorso di studi a indirizzo musicale. Il programma prevede mostre, concerti, performance, installazioni e incontri con gli artisti. Tutor degli studenti è quest’anno l’artista americana Rachel Lee Hovnanian, già protagonista di un vivace incontro con i ragazzi un paio di settimane fa.
Venerdì 10 maggio alle 17 si inaugura nelle sale al piano nobile di Palazzo Mediceo la mostra degli elaborati grafici degli studenti, arricchita da un’esposizione nel cortile di alcune opere di Street Art, anticipazione degli interventi che vi ragazzi eseguiranno nelle vie di Seravezza. La giornata si concluderà con un’esibizione musicale delle classi di strumento. La mostra si potrà visitare tutti i fine settimana (nei giorni 10, 11 e 12 maggio; 17, 18 e 19 maggio; 24, 25 e 26 maggio; 31 maggio, 1 e 2 giugno) dalle 16 alle 20 con ingresso libero. Negli stessi giorni saranno offerti al pubblico intrattenimenti e occasioni di visita sempre diversi.
Tra le novità di quest’anno il progetto “Musica e Poesie”, mostra di elaborati grafici affiancata da letture di liriche con proiezioni, resa possibile grazie al coinvolgimento delle insegnanti di lettere della scuola media. L’evento di presentazione si terrà al teatro delle Scuderie Granducali venerdì 17 maggio alle ore 17. Sabato 25 maggio alle 18, sempre alle Scuderie, sarà inaugurata invece una mostra di fotografia, altra novità di questa intensa edizione.
Ma non è tutto. Per la prima volta la rassegna non animerà soltanto l’Area Medicea. Lunedì 20 e martedì 21 maggio gli studenti interverranno infatti nel centro storico dipingendo e decorando panchine e vasi in cemento. I lavori saranno presentati alla cittadinanza sabato 25 maggio: sono previste performance artistiche e installazioni di elaborati eseguiti durante gli incontri di laboratorio.
“Al Mediceo come al Metropolitan” è promosso dalla Fondazione Terre Medicee con il supporto dell’Assessorato alla Promozione e Valorizzazione del territorio, del settore Scuola e delle Politiche Giovanili del Comune di Seravezza, nonché dell’Istituto Comprensivo di Seravezza. Tra gli obiettivi fondamentali del progetto anche quello di rafforzare il legame tra l’eredità storico-monumentale della Città e i giovani d’oggi, chiamati domani a difendere e a valorizzare questo stesso patrimonio.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: