Alla Residenza Reale di Venaria ART NOUVEAU COME TRIONFO DELLA BELLEZZA DELL’ARTE

0

Ci sono talora mostre d’arte capaci di rievocare un’epoca, tanto più importanti se si è trattato di un’epoca irripetibile come quella del Liberty che dalla fine dell’Ottocento ai tempi della Belle Époque, si diffuse in tutta l’Europa connotandosi come Modern Style in Inghilterra, Jugendstil in Germania, Sezession in Austria, Nieuwe Kunst nei Paesi Bassi, Art Nouveau in Francia e Modernismo in Spagna.

Parliamo della grande esposizione “Art Nouveau. Il trionfo della bellezza” che dal mese scorso sta richiamando un pubblico sempre più numeroso nelle belle sale della Reggia Sabauda di Venaria a Torino con 200 opere raccolte in tutta Europa e oltre per raccontare la rivoluzione artistica che investì pittura, scultura, architettura, le arti decorative e l’arredamento come reazione all’accademismo e alla piattezza della produzione industriale in serie.
La scelta di Torino non è stata causale, anzi potremmo dire obbligata, dal momento che la città ospitò nel 1902 l’Esposizione Internazionale di Arte Decorativa Moderna che ebbe luogo nel Parco del Valentino, frutto del lavoro di architetti come Pietro Fenoglio e Raimondo D’Aronco, massimi interpreti dell’architettura Liberty.

Ispirata liberamente alla natura, dal mondo vegetale a quello animale e mediata dal Simbolismo e dall’Arte Giapponese, la “Bellezza del Nuovo” che si ammira nella rassegna torinese, porta la firma di artisti celebri come Emile Gallé, i Daum Frères, Alphonse Mucha, René Lalique, Eugène Grasset, Henri de Toulouse-Lautrec, e Galileo Chini.
Prodotta da Residenze Reali Sabaude in collaborazione con Artemisia e curata da Katy Spurrell e Valerio Terraroli con un allestimento che ricrea le atmosfere e il gusto dell’epoca riproducendo ambienti della Parigi del primo Novecento, la mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 20 gennaio 2020.

Veronica Ferretti

No comments

L’ IMPORTANZA DEI MALVAGI NEI COMICS

di Annalisa Bugliani – Oggi parliamo dell’importanza dei malvagi nei comics. Giuseppe Veneziano, Matteo Manzini e Paolo Mottura raccontano la contaminazione del fumetto nel mondo ...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: