Arianna Bonardi si racconta

0

di Erika Caccamese – Arianna Bonardi, attrice, autrice, youtubers e chi più ne ha più ne metta.

Arianna da poco terminate le riprese di Skull Girl, serie tv con il ruolo di Eva, e le riprese di un corto per After Midnight con il ruolo di Morte, che cosa ci racconti di bello che stai facendo attualmente?

Mi sto occupando come autrice e attrice di Matildà, serie tv per la regia da Daniele Misischia, un progetto interessante che ho scritto.

Arianna,  sei una sorta di Maria De Filippi della situazione nella commedia musicale “Audrey Vs Marilyn“, messa in scena al Teatro Lo Spazio, che personaggio è, e che cosa ti ha lasciato dentro?

Mi sono divertita moltissimo ad interpretare Mary de Phil. E’ un personaggio secondario eppure caratterizzarlo è stata una sfida accolta con successo. Irrompo nella scena e metto in gioco tutto, la mia romanità, il mio amore per il canto, e quella punta di trash che non guasta mai. Il personaggio di Mary De Phil mi ha permesso di liberare in scena la mia verve comica, adoro portare sul palco un tipo di comicità grottesca e colorata, molto differente dal mio modo di essere nella realtà, un pò dark lady, un pò cartone animato.

Di cosa parla la commedia ” Audrey Vs Marilyn”?

La commedia parla di due donne e due dive celeberrime che si raccontano attraverso gag e sketches, con una punta di malinconia che lascia riflettere chi ascolta queste vite difficili, sacrificate all’arte e allo spettacolo. Non è mai pesante, è scorrevole e lascia qualcosa al pubblico. Inoltre le musiche sono conosciute, è un costante ricordo di anni che molti hanno vissuto e che avranno piacere a rivivere in compagnia di un cast davvero simpatico.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

I miei progetti futuri sono tanto teatro con diverse compagnie di Roma; iniziamo una serie di spettacoli da settembre. Ho all’attivo un trio acustico i “Lydian” dove canto, proponiamo un format di intrattenimento con il quale giriamo per locali e manifestazioni: #spiegamiunacanzone. Stiamo inoltre per pubblicare il singolo del nostro gruppo Metal, I “Kenopsia”. Riguardo il cinema ci sono in programma nuovi progetti con il regista Daniele Misischia, con il quale ho lavorato in “Anna: Cronache di un’attrice emergente”, premio miglior attrice al Movie Planet Festival di Pavia. Gestisco inoltre il mio canale youtube “Arianna Bonardi” dove alterno video comici a video divulgativi. Abbiamo creato una piccola community che segue le mie dis(avventure) da attrice. Passate ad iscrivervi

Sei felice?

A volte sento un grande bisogno di riscatto e rivalsa nei confronti della vita, e forse li cerco senza sosta in una realizzazione professionale e nel “successo”. Eppure il tempo mi ha riconsegnato tutto quello che la vita mi ha tolto in gioventù e lo ha fatto con soddisfazioni, bellissime persone intorno a me, molto amore e tanti treni che sono ripassati quando ogni speranza era perduta. La vita mi ha insegnato a gioire del viaggio senza ossessionarmi con il traguardo. Che in un certo senso ho già raggiunto: ho una vita serena che mi soddisfa e strappa continui sorrisi. Poi oh… se dovessi vince n’Oscar, sarebbe proprio er top!

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: