La Luce di Neve

0

di Annalisa Bugliani – Le opere di Danilo Pistone in arte Neve hanno tutte un comune denominatore: ‘la luce’.

Lo street artist nasce a Torino nel 1986 e inizia giovanissimo, fin dal 1995, a dipingere i muri della sua città. Successivamente si trasferisce a Milano dove vive con la sua compagna e da dove i suoi lavori hanno raggiunto le principali città europee.

Psiche Fortuna 120×193 cm, pencils on MDF

Neve è considerato uno dei maggiori e più importanti esponenti del neomuralismo e definisce il suo stile espressivo nel 2008 con la sua opera NO FUTUR FALLS FROM SKY, in copertina, realizzata con tecnica spray sul muro di Carugate (MI) dove raffigura un lottatore a terra colto nel momento di maggiore difficoltà tra la sconfitta e il riscatto: “E’ l’opera a cui sono più affezionato – confessa Danilo – perchè ha segnato la svolta nella mia carriera”.
Neve è riuscito nel tempo a coniugare i forti richiami all’arte classica con la forza dirompente dell’arte contemporanea e plebea per eccellenza: la Street Art, appunto e con questa proposta figurativa ha dipinto oltre che in Italia anche in Spagna, Francia, Inghilterra, Grecia, Germania, Svizzera utilizzando tecniche e linguaggi variegati.
Neve lancia e riceve messaggi dai fruitori delle sue opere e non smette mai di porre domande e provocare riflessioni.

Spleen et Ideal 120×193 cm, pencils ad Spray on MDF

I suoi riferimenti e le fonti d’ispirazione sono molteplici e spesso interiori: i risvolti della psiche, la fortuna, l’angoscia, l’attesa, la malattia, la paura, la speranza, i riferimenti ai classici della letteratura, lo sciamanismo, le costellazioni.
Le sue grandi e grandiose opere si mescolano tra iperrealismo e onirico.

Pentheus 120×193 cm, pencils on MDF

I suoi soggetti sono persone disagiate, emarginate che vengono trasformate e rappresentante e ricomposte con le vesti e le posizioni di figure sacre e mitologiche.
“Prediligo disegnare nelle grandi dimensioni, – ci spiega Neve – lo trovo più semplice in quanto ho sempre lavorato in quel modo. Ogni opera che concepisco ha uno studio ben preciso che a volte porta via mesi prima della realizzazione effettiva: questa è la mia passione ed è quello per cui sono nato.
Odio il rigore e la riproduzione forzata dettata dalle esigenze commerciali e quelli che si professano ‘artisti”.


Light 7m x 5m Spray su muro luogo Castel Gandolfo

Light è un’opera mastodontica, realizzata in poche ore, a sorpresa e senza l’uso di proiettori: sono due murales che rendono omaggio all’arte sacra con chiaro omaggio a Caravaggio.

A Roma Neve ha lasciato spesso il suo segno ed è amato al punto che alla Borghesiana ha dipinto un asilo che poi gli è stato intitolato.
Neve non ama esibirsi e si può capire facilmente perché.
Il narcisismo non fa per lui e per scelta e consapevolezza ha deciso di percorrere una strada più tortuosa per certi versi, ma certamente più libera.
La sua è un’arte visibile a tutti e per tutti prodotta con una tecnica rivoluzionaria che conferma la sua scelta di andare contro il sistema commerciale dell’arte.
Tra poco Danilo diventerà padre e questa oggi è la sua prima ragione di vita, il desiderio di un figlio che a breve verrà alla luce e il desiderio di crescerlo.
Durante la nostra amabile conversazione ho confessato a Danilo che a tratti mi ricorda il filmaker Alejandro Jodorowsky Prullansky: il grande artista a tutto tondo che è stato fonte d’ispirazione per molte generazioni e lui, sorridendo, mi ha confessato che probabilmente il grande regista franco cileno non si ricorderà di lui, ma che ha avuto occasione di incontrarlo, molti anni fa e con grande emozione, e che ci ha trascorso insieme un paio d’ore in una sala di attesa prima un’intervista.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: