Paolo Taviani premiato e omaggiato da Alfonso Cuarón al Lucca Film Festival e Europa Cinema

0

di Annalisa Bugliani – Si apre in bellezza il Lucca Film Festival e Europa Cinema, lo storico Festival fondato da Felice Laudadio in stretta collaborazione con Federico Fellini che fu anche autore del marchio del festival e del suo primo manifesto.
L’evento principale della giornata inaugurale è stato dedicato alla figura di Paolo Taviani e al grande cinema prodotto assieme al fratello Vittorio.
Sul palco del cinema Astra al regista Paolo Taviani sono stati consegnati la medaglia UNESCO Federico Fellini e il premio alla carriera.
Il grande regista italiano, visibilmente commosso, è stato anche omaggiato dall’arrivo non previsto di Alfonso Cuarón che comparso sul palco ha sorpreso e commosso sia Paolo Taviani che tutto il pubblico in sala.
Il momento dell’abbraccio tra i due grandi registi, rappresentanti di due diverse generazioni che hanno fatto la storia del cinema mondiale, è stato intenso e commovente con Paolo Taviani che non riusciva a trattenere le lacrime.
“Quando me lo hanno detto non ci potevo credere, – queste le parole pronunciate dal maestro Taviani al momento dei ringraziamenti per il premio alla carriera – ho pensato che allora non si erano dimenticati di me e ricevere ora un riconoscimento così importante dalla mia terra, dalla Toscana dove sono nato, ha ancora più importanza”.
Alfonso Cuarón ha voluto ricordare come lui sia cresciuto guardando i film dei fratelli Taviani e l’importanza che questi maestri hanno avuto nella sua formazione fin dal l’adolescenza.
Paolo Taviani si è rivolto al più giovane regista esortandolo a ”non smettere mai di fare film, ne abbiamo bisogno. Hai rappresentato al meglio il Neorealosmo Italiano”.
L’omaggio a Taviani si è concluso con un’altra affettuosa ed emozionante sorpresa: il video messaggio inviato dalla bellissima attrice Kasia Smutniak che ha interpretato Ghismunda nel 2015 in ‘Maraviglioso Boccaccio’, un film diretto dai fratelli Taviani, tratto dal Decameron di Giovanni Boccaccio.
Il video messaggio di Kasia Smutniak è riprodotto per la prima volta sul web da Artetoday con questo articolo.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: