SKY ARTE presenta ARMANI PRIVÉ – LO SGUARDO OLTRE

0

SKY ARTE presenta ARMANI PRIVÉ – LO SGUARDO OLTRE

Un ritratto intenso di un protagonista della moda e dell’arte internazionale
In prima visione mercoledì 16 gennaio alle 21.15 su Sky Arte

Armani Privé – Lo sguardo oltre è il ritratto di uno degli stilisti più famosi al mondo in onda mercoledì 16 gennaio alle 21.15 su Sky Arte. Attraverso le parole di star internazionali del calibro di Cate Blanchett, Kristin Scott Thomas, Isabelle Huppert e Juliette Binoche e le voci di personaggi come il sindaco di Milano Giuseppe Sala, Giuseppe Tornatore o Alba Rohrwatcher, il documentario, in onda su Sky Arte, propone uno sguardo inedito di un protagonista d’eccezione del costume contemporaneo: Giorgio Armani. Il racconto si declina in un viaggio tra popolarità e segretezza, essenzialità e splendore, sintesi e ornamento, sobrietà e morbidezza, rigore ed ecletticità, concretezza e fantasia, pacatezza e impeto. Giorgio Armani per la prima volta apre le porte del suo atelier e mostra tutte le fasi del dietro le quinte della sfilata della collezione autunno/inverno 2018/2019 all’Ambasciata italiana a Parigi.

Universalmente riconosciuto come colui che ha dato il “power suit” alle donne, nel momento in cui si affermavano nel campo del lavoro, e agli uomini un abito morbido nel momento in cui i ruoli e le rappresentazioni sociali diventavano meno paludati, Giorgio Armani è stato altrettanto capace di slanci fantastici e singolari eccentricità, racchiusi proprio nel Privé, la sua Alta Moda.

Giorgio Armani è l’amico dei divi che preferisce il privato al pubblico; è il re che di rado si fa vedere; è il creativo e l’imprenditore, il semplificatore dal gusto severo che si lascia tentare dall’opulenza; è il maestro dell’understatement milanese e il poeta dell’esotico. Personalità diverse, che convivono nell’armonia di un gusto e di un occhio infallibili, non rinunciando mai a un’eleganza essenzialmente naturale.

 

No comments

Europa senza futuro

di Alfonso M. Iacono* – Nel solito aprile un po’ scomposto, fatto di sole, di pioggia, di vento, di luce e di profumo, l’Europa si ...