“Stanley Kubrick: The Exhibition” al Design Museum di Londra

0

La mostra Stanley Kubrick – The Exhibition aperta presso il Design Museum di Londra (a Holland Park) fino al 15 settembre costituisce una straordinaria retrospettiva delle opere, della vita e del pensiero dello straordinario regista americano.
In esposizione circa settecento oggetti legati a Kubrick, alla sua vita e ai suoi capolavori, a partire dalla Durango 95 di Arancia Meccanica e proseguendo per la musica, gli scacchi, la macchina per scrivere e,ancora, i copioni e le sceneggiature, le lettere.
Tutto un mondo di ricerca, approfondimento, elaborazione legato alla puntigliosa e profonda analisi cui Kubrick si dedicava nel momento che si metteva alla realizzazione di una sceneggiatura e di un film.
Seguendo il percorso della mostra si “partecipa” dunque alla produzione di “Arancia Meccanica”, di “2001 Odissea nello Spazio” e di tutti gli altri capolavori realizzati da Kubrick fino all’ultimo capolavoro Eyes Wide Shut .
Per ogni film troviamo una stanza e abbiamo l’opportunità di vedere, tra gli altri, l’elmetto militare con la scritta “Born to Kill” di Full Metal Jacket così come i vestiti delle gemelline di Shining, il plastico della Situation Room del Dottor Stranamore, ecc.
“Stanley Kubrick: The Exhibition” ci porta a scoprire anche le location originarie del regista che nel 1972 lasciò gli Stati Uniti per stabilirsi definitivamente a Londra e che, da allora, girò i suoi film prevalentemente nel Regno Unito e in Irlanda, anche Full Metal Jacket.
La mostra ci racconta molto anche del rapporto fecondo tra i film di Kubrick ed il design e l’architettura: anche questi elementi fondamentali della ossessiva ricerca della perfezione e del dettaglio che caratterizzavano il genio visonario del grande regista.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: