“Tutti per 1-1 per tutti”: I Moschettieri del Re… di Giovanni Veronesi

0

Di Annalisa Bugliani – Sempre goliardici e sempre più arrugginiti tornano a Natale “ I Moschettieri”  di Giovanni Veronesi.

Sky e più correttamente  Sky Original lancerà, in grande spolvero, il 25 DICEMBRE su Sky Cinema, l’ultimo film del regista pratese Giovanni Veronesi: “Tutti per 1-1 per tutti” assegnandogli così una prestigiosa ribalta, seppur in questo drammatico momento di chiusura delle sale cinematografiche.

“Tutti per 1-1 per tutti” è un film interpretato da grandi protagonisti del cinema italiano; targato Sky Original è prodotto da Vision Distribution e da Indiana e con la collaborazione di Toscana Film Commission e Toscana Promozione.

L’ ultima opera di Veronesi  è il seguito di  “Moschettieri del Re – La penultima missione” ed esce a due anni di distanza dal film in costume che nell’ultima stagione cinematografica è stato tra i più visti e i più amati dal pubblico.

Veronesi mette in scena la parodia della celeberrima trilogia di Alexandre Dumas dedicata alle vicende e alle avventure di quattro spadaccini del Re di Francia: “I tre moschettieri” (1849), “Vent’ anni dopo” (1845) e il “Visconte di Bragelone” (1850).

In verità i tre moschettieri, nel film di Veronesi sono rimasti in due: Athos (Rocco Papaleo) e Porthos (Valerio Mastandrea); a questi si aggiunge, ovviamente, il protagonista del romanzo D’Artagnan (Pierfrancesco Favino), mentre Margherita Buy torna a vestire i panni di una stralunata Regina Anna.

Fabrizio Donvito, Partner & CEO di Indiana, ha commentato: “Per Indiana dare vita – insieme al regista Giovanni Veronesi e all’impareggiabile crew – a questo secondo capitolo della saga dei Tre Moschettieri è stata una impresa emozionante: “Tutti per 1 – 1 per tutti” è una produzione niente affatto banale, soprattutto nel panorama italiano e di questi tempi. Una vera fiaba, in equilibrio tra ironia e sentimento, immersa in scenari fantastici, tra animali parlanti e personaggi unici.”.

Il regista Giovanni Veronesi ha commentato: “In un anno come questo poteva succedere di tutto. Mi sono operato e ho rischiato il Covid, ho prenotato una vacanza con caparra a marzo e ci hanno segregato in casa per tre mesi e infine ho fatto un film e le sale sono state chiuse. Tutto nel 2020… È un’altra strampalata missione dei Moschettieri, un film commovente, una storia d’amore impossibile tra due bambini, con alcuni momenti di grande comicità”.

”E’ una favola – ci ha confidato il regista – che raccoglie tutti i miei sogni di quando ero bambino”.
La sinossi racconta di un’ ultimissima missione segreta  nella quale i moschettieri intraprendono un viaggio costellato di sfide di ogni genere e incontri fantastici guidati da una singolare veggente di nome Tomtom (Giulia Michelini), si lanceranno in una nuova, mirabolante, avventura che intreccerà i destini della piccola Principessa Ginevra (Sara Ciocca), figlia di Enrichetta d’Inghilterra (Anna Ferzetti), Buffon (Federico Ielapi), un giovanissimo riccioluto orfanello e incontreranno anche Cirano (Guido Caprino).

In viaggi metafisici e realistici come quello dei sogni e quello della vita, vissuta sempre al margine, come dei bambinoni cresciuti, i ‘nostri’ moschettieri si troveranno ad affrontare la più dura delle prove: scegliere tra la fedeltà alla Corona o la fedeltà all’amicizia.

 

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: