Art Breaking News

Vi presentiamo il pittore Domenico Monteforte. Una sua opera già donata a Papa Benedetto XVI

0

DOMENICO MONTEFORTE è nato a Pietrasanta (Lucca) nel 1966, vive e lavora tra Camaiore e Forte dei Marmi e le sue opere sono esposte in permanenza presso la Galleria Lazzaro, via Pascoli 8 – Forte dei Marmi (Lucca). Dal 2005 tre opere di Monteforte (di 80×120 cm), fanno parte della collezione del Senato della Repubblica presso Palazzo Madama in Roma.
Nel 2007 la sua opera “L’albero della vita” (80×60 cm) è stata donata al Santo Padre, Papa Benedetto XVI, durante un’udienza pubblica a Roma.
Nell’ottobre del 2010 Monteforte ha ricevuto il premio “Torre di Castruccio” per le Arti. La motivazione è stata: “Per l’impegno e per la qualità nel mondo dell’Arte, e per essere un esempio per le nuove generazioni”. Il premio viene assegnato ogni anno ed è alla sua XVIII edizione sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Regione Toscana.
Nel 2012 gli è stato assegnato un premio alla carriera dal Festival dei Due Mondi di Spoleto.
Nell’Ottobre 2014 è stato in copertina della rivista ARTE IN.
Nell’ottobre 2015 Monteforte è stato invitato dall’università di Nanchino a trascorrere un mese in Cina, ha avuto a disposizione uno studio e ha realizzato una serie di opere presentate poi in mostre in diverse città cinesi tra cui: Nanjing, Shangai e Wuxi.
A febbraio del 2016 ha collocato, nella prestigiosa sede californiana del Teatro dell’ Opera di San Francisco, Stati Uniti, una grande tela di 6 x 3 metri, realizzata appositamente su commissione dell’ Opera House. Il dipinto rappresenta oltre sessanta tra cantanti, compositori e direttori d’orchestra di fama mondiale ed è diventato l’immagine “simbolo” del famoso teatro operistico.
Dicembre 2016, a Roma, é stato insignito del premio “Artista dell’anno” insieme ad altri importanti artisti italiani.
Nel 2017 ha esposto, tra l’altro, a Roma, Firenze, Anghiari (AR), Londra, Dubrovnik e Mosca. Nell’estate dello stesso anno un suo dipinto di 3 metri é stato collocato nel foyer del teatro Verdi di Montecatini Terme.
Nel 2018 a Febbraio ha aperto una personale a Berlino che si chiuderà a Giugno.
Nella primavera-estate 2018 ha aperto diverse mostre personali nelle città di Perugia, Montecatini Terme, Reggio Calabria, Forte dei Marmi, Firenze.
Alcuni dipinti di Monteforte si trovano in collezioni pubbliche come ad esempio presso il Museo d’Arte Contemporanea Mo.Ca. a Montecatini Terme. Tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 sono in programma importanti esposizioni personali a Mosca e di nuovo a Berlino.
Collabora ormai da molti anni con la Giorgio Mondadori Editore con la quale ha realizzato diverse monografie sul suo lavoro ed alcuni volumi dedicati al binomio arte e cucina, altra sua grande passione.
“L’ARTE IN CUCINA”, della Giorgio Mondadori editore è nato da un’idea di Monteforte; uscirà nel 2019 il terzo volume dedicato a questa collana che è ormai un vero successo editoriale per numero di copie vendute.
Per lo stesso editore ha progettato “PROFILI D’ARTISTA”, in collaborazione col critico Giammarco Puntelli; anche questo libro, che fa parte di una collana dedicata agli artisti, è già alla seconda edizione che andrà in stampa a fine 2018. Recentemente Domenico Monteforte è stato ritratto da Oliviero Toscani per un libro edito da Skira, “TOSCANI PER IL TOSCANO”, che uscirà in libreria a novembre 2018, dedicato a personaggi pubblici che hanno la passione per il famoso sigaro tanto amato da Puccini.
“BAGNINI, uomini ruvidi dal cuore gentile” è l’ultima creazione di questo vulcanico artista fortemarmino.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: